Duraldur SpA – pistoni, cilindri alettati, gruppi motore d'alta qualità

Politica Aziendale

La struttura aziendale della DURALDUR S.p.A è organizzata in modo da corrispondere ad un Sistema Integrato riferito alle Norme UNI EN ISO 9001, UNI EN ISO 14001 ed OHSAS 18001, nonché alla Norma UNI ISO/TS 16949 ed alle prescrizioni legali ed altre norme applicabili.
E’ convinzione della Direzione che il successo dell’organizzazione sia strettamente correlato ad una gestione “integrata” dei processi necessari alla realizzazione di quanto richiesto dai Clienti, sia in termini di conformità di prodotto che in termini di servizio.
Tutto ciò comporta che tutte le attività organizzative, commerciali, tecniche e produttive importanti per la qualità, l’ambiente e la sicurezza siano identificate, pianificate, controllate e documentate.
La Direzione stabilisce annualmente gli impegni strategici che devono essere perseguiti mantenendo attivi in azienda i seguenti principi.

  1. SODDISFAZIONE DEL CLIENTE: al fine di assicurare il rispetto delle aspettative e delle esigenze dei Clienti deve essere rivolta una attenzione costante alle fasi di sviluppo delle campionature, alla gestione delle visite ed alla gestione degli ordini di vendita;
  2. COINVOLGIMENTO DELLE RISORSE: tutti i dipendenti, a qualsiasi livello, devono essere impegnati in un processo di miglioramento continuo del Sistema. Essi sono tenuti a svolgere le loro attività secondo il Manuale e le Procedure del Sistema Integrato aziendale e delle susseguenti istruzioni operative. Ogni dipendente deve dare il proprio contributo per ottenere prodotti e servizi che siano all’altezza delle aspettative dei Clienti e finalizzato alla prevenzione nel rispetto delle disposizioni di legge previste per l’ambiente e la sicurezza (sia in ambito interno, sia esterno all’azienda).
  3. GESTIONE DEI DATI: promuovere, all’interno dell’organizzazione, un approccio metodologico incentrato sulla raccolta sistematica dei dati e sulla loro puntuale analisi, per essere utilizzati nella pianificazione delle azioni di miglioramento continuo.
  4. INFRASTRUTTURE: le infrastrutture comprendenti edifici, spazi di lavoro, attrezzature ed apparecchiature di produzione, trasporto e comunicazione vengono continuamente studiate ed aggiornate per mantenere il livello di adeguatezza e di efficienza necessari a garantire la conformità dei processi.

Quanto sopra dichiarato sarà attuato mediante:

  1. la preparazione, l’aggiornamento costante e l’attuazione di quanto contenuto nella documentazione del Sistema Integrato con l’obiettivo di soddisfare i requisiti delle normative applicate;
  2. Il monitoraggio del grado di soddisfazione dei Clienti, tramite visite mirate, per raggiungere i migliori livelli di qualità e di servizio nel settore;
  3. la trasformazione delle esigenze del Cliente in strategie di mercato miranti a garantire le aspettative;
  4. la fabbricazione di prodotti ed attrezzature qualitativi ed innovativi, tramite il supporto di centri di ricerca esterni;
  5. l’adeguamento e la verifica dei lay-out produttivi per soddisfare le nuove esigenze di mercato in funzione della qualità e della produttività, nella salvaguardia della salute e sicurezza del personale e dell’ambiente;
  6. il coinvolgimento di tutto il personale mediante una costante attività d’informazione e formazione sulla cultura, sulle tecniche organizzative e gestionali e sul modo di operare in sicurezza, per sé e per gli altri;
  7. la collaborazione con i Fornitori al fine di raggiungere uno sviluppo reciproco relativamente agli aspetti qualitativi, ambientali, di sicurezza e di competitività;
  8. la verifica costante dell’adeguatezza e dell’ efficienza delle attrezzature e delle apparecchiature di produzione e la pianificazione di interventi manutentivi ordinari, predittivi (previsioni di probabili guasti) e preventivi;
  9. la pianificazione e l’attivazione di piani specifici d’intervento in caso di situazioni di rischio ambientale o di sicurezza (emergenze), al di fuori della gestione ordinaria;
  10. l’analisi preventiva di possibili impatti ambientali prima dell’introduzione di nuove macchine, impianti, processi e prodotti al fine di prevenire eventuali forme d’inquinamento e la puntuale valutazione dei rischi per il personale interno/esterno all’organizzazione;
  11. la minimizzazione e l’idoneo smaltimento dei rifiuti per una corretta raccolta e un eventuale riciclo o recupero degli stessi.

Gli impegni per il Sistema Integrato della DURALDUR S.p.A. sono tradotti in un PIANO DI MIGLIORAMENTO annuale, con indicatori misurabili e traguardi assegnati alle varie funzioni della struttura organizzativa. La Direzione si impegna a rendere disponibili risorse e mezzi adeguati al raggiungimento degli obiettivi e dei traguardi fissati, in termini di competenza, attrezzature, informazioni, risorse economiche e finanziarie, e a monitorarne costantemente l’adeguatezza e l’efficacia.