Duraldur SpA – pistoni, cilindri alettati, gruppi motore d'alta qualità

Certificazioni

Da oltre 10 anni la DURALDUR S.P.A si avvale di un sistema aziendale lntegrato Qualità Ambiente e Sicurezza, oggi conforme alla norma IATF 16949:2016 (Gestione Qualità che risponde ai requisiti specifici del settore auto motive), UNI EN ISO 14001:2004 ( Gestione Ambientale) e OHSAS 18001:2007 ( Gestione per la Salute e la Sicurezza dei Lavoratori) . Fino a circa metà degli anni ’80, l’organizzazione del settore qualità è stata improntata con criteri tradizionali. A partire da tale periodo, con l’introduzione delle nuove metodologie di rilievo statistico, ha avuto inizio un profondo cambiamento dell’organizzazione, con la riduzione progressiva dei controlli a fine processo, soppiantati da controlli statistici preventivi effettuati durante le fasi di lavorazione. Nei primi anni ’90 la raccolta dei dati è stata informatizzata tramite il collegamento delle macchine di finitura ad una rete di terminali in grado di elaborare ed analizzare i campionamenti in tempo reale. Contemporaneamente, un’altra rete analoga collegava tutte le macchine, per la gestione della produzione in tempo reale. Tutto questo ha consentito all’azienda di monitorare in continuo la produttività e la qualità, intervenendo con la massima rapidità ed efficacia nei punti deboli del processo. Nel 1996, dopo la necessaria fase di preparazione e formazione, è stata ottenuta la Certificazione del Sistema Qualità secondo la normativa UNI EN ISO 9002:1994. In occasione dell’estensione triennale, nel 1999, è stata certificata la Progettazione, già esistente, con il passaggio alla normativa di riferimento UNI EN ISO 9001 :1994. Nel 2002 l’ Organizzazione ha valutato e riconosciuto come passaggio fondamentale del proprio sviluppo l’istituzione di un Sistema Integrato secondo la normativa UNI EN ISO 9001:2000 ed armonizzato con la Gestione Ambientale, secondo lo spirito e i requisiti della norma UNI EN ISO 14001:2004.. Nel 2003 la Direzione Aziendale ha deciso di aggiungere un ulteriore ed importante tassello alle modalità di gestione dei propri processi aziendali e di integrare ulteriormente il Sistema con l’introduzione della gestione per la Prevenzione, Protezione e Sicurezza, secondo la norma OHSAS 18001:1999. Nel 2010 il Sistema è stato adeguato alla normativa ISO TS 16949:2009, nel 2018 è stato adeguato alla normativa IATF 16949:2016 per rispondere ai specifici requisiti del settore Automotive. La certificazioni fin qui ottenute sono da considerare non solo il giusto riconoscimento della qualità del lavoro eseguito, ma anche uno stimolo a mantenere alta la determinazione a competere in un mercato industriale internazionale sempre più difficile ed agguerrito